Area Riservata
Cerca:
Ricerca avanzata
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Carrelli Elevatori »

CARRELLI ELEVATORI

BORGOMANERO, 5, 7 e 12 marzo 2024



Iscrizione on-line

OBIETTIVI
L’obbligo di formare gli operatori incaricati all’uso di carrelli elevatori industriali semoventi è previsto dall’art. 73 del D.Lgs. 81/08 e dall’Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2012, riguardante l’individuazione dei contenuti, la durata della formazione e le modalità di abilitazione degli addetti per l’utilizzo di specifiche attrezzature di lavoro.

Il corso ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti nozioni teorico e in particolare pratiche per l’utilizzo dei carrelli elevatori semoventi con conducenti a bordo.

DESTINATARI
Operatori addetti all’utilizzo del carrello elevatore semoventi con conducente a bordo.
Si ricorda che, come riportato al punto 2 della circolare n. 12/2013 dell'11 marzo 2013 la formazione è rivolta anche a coloro che utilizzano saltuariamente l'attrezzatura

PREREQUISITI
Possesso della patente di guida
Comprensione della lingua italiana scritta e parlata
Autocertificazione partecipante allegata
Si precisa inoltre che, per lo svolgimento del modulo pratico, il partecipante dovrà essere in possesso/munito dei DPI conformi ed idonei alle attività pratiche che saranno svolte nell’ambito del corso, e cioè conformemente all’informazione e alla formazione ricevuta in occasione della parte teorica del corso medesimo, nel rispetto delle disposizioni di Legge previste dal Titolo III del D.Lgs. 81/08 e s.m.i..

DURATA
12 ore di formazione + test (teorico e pratico) 

CONTENUTI DEL CORSO
Modulo Giuridico – Normativo (1 ora)
Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore

Modulo Tecnico (7 ore)
• Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di veicoli per il trasporto interno: dai transpallet manuali ai carrelli elevatori frontali a contrappeso
• Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi: caduta del carico, rovesciamento, ribaltamento, urti delle persone con il carico o con elementi mobili del carrello, rischi legati all’ambiente (ostacoli, linee elettriche, ecc.), rischi legati all’uso delle diverse forme di energia (elettrica, idraulica, ecc.)
• Nozioni elementari di fisica: nozioni di base per la valutazione dei carichi movimentati, condizioni di equilibrio di un corpo. Stabilità (concetto del baricentro del carico e della leva di primo grado). Linee di ribaltamento. Stabilità statica e dinamica e influenza dovuta alla mobilità del carrello e dell’ambiente di lavoro (forze centrifughe e d'inerzia). Portata del carrello elevatore
• Tecnologia dei carrelli semoventi: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti. Meccanismi, loro caratteristiche, loro funzione e principi di funzionamento
• Componenti principali: forche e/o organi di presa (attrezzature supplementari, ecc.). Montanti di sollevamento (simplex - duplex - triplex - quadruplex - ecc., ad alzata libera e non). Posto di guida con descrizione del sedile, degli organi di comando (leve, pedali, piantone sterzo e volante, freno di stazionamento, interruttore generale a chiave, interruttore d'emergenza), dei dispositivi di segnalazione (clacson, beep di retromarcia, segnalatori luminosi, fari di lavoro, ecc.) e controllo (strumenti e spie dì funzionamento). Freni (freno di stazionamento e di servizio). Ruote e tipologie di gommature: differenze per i vari tipi di utilizzo, ruote sterzanti e motrici. Fonti di energia (batterie di accumulatori o motori endotermici). Contrappeso
• Sistemi di ricarica batterie: raddrizzatori e sicurezze circa le modalità di utilizzo anche in relazione all'ambiente
• Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Sistemi di protezione attiva e passiva
• Le condizioni di equilibrio: fattori ed elementi che influenzano la stabilità. Portate (nominale/effettiva). Illustrazione e lettura delle targhette, tabelle o diagrammi di portata nominale ed effettiva. Influenza delle condizioni di utilizzo sulle caratteristiche nominali di portata. Gli ausili alla conduzione (indicatori di carico e altri indicatori, ecc.)
• Controlli e manutenzioni: verifiche giornaliere e periodiche (stato generale e prova, montanti, attrezzature, posto di guida, freni, ruote e sterzo, batteria o motore, dispositivi di sicurezza). Illustrazione dell'importanza di un corretto utilizzo dei manuali di uso e manutenzione a corredo del carrello
• Modalità di utilizzo in sicurezza dei carrelli semoventi: procedure di movimentazione. Segnaletica di sicurezza nei luoghi di lavoro. Procedura di sicurezza durante la movimentazione e io stazionamento del mezzo. Viabilità: ostacoli, percorsi pedonali, incroci, strettoie, portoni, varchi, pendenze, ecc. Lavori in condizioni particolari ovvero all’esterno, su terreni scivolosi e su pendenze e con scarsa visibilità. Nozioni di guida. Norme sulla circolazione, movimentazione dei carichi, stoccaggio, ecc.. Nozioni sui possibili rischi per la salute e la sicurezza collegati alla guida del carrello ed in particolare ai rischi riferibili: a) all'ambiente di lavoro; b) al rapporto uomo/macchina; c) allo stato di salute del guidatore. Nozioni sulle modalità tecniche, organizzative e comportamentali e di protezione personale idonee a prevenire i rischi.

Prova Intermedia
Svolgimento di una prova intermedia di verifica consistente in un questionario a risposta multipla. Il superamento della prova teorica consentirà il passaggio al modulo pratico

Modulo Pratico: Carrelli Industriali Semoventi (4 ore)
• Illustrazione, seguendo le istruzioni di uso del carrello, dei vari componenti e delle sicurezze
• Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni di uso del carrello
• Guida del carrello su percorso di prova per evidenziare le corrette manovre a vuoto e a carico (corretta posizione sul carrello, presa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello, ecc.)

Test finale
• Svolgimento delle prove pratiche di verifiche finali secondo l’accordo Stato Regioni Attrezzature del 22/02/2012
• Questionario di Gradimento

MODALITA’ DI FREQUENZA
5 marzo 2024 - PRESENZA (API Servizi srl - sede di Borgomanero)                                       

Orario: 9.00-13.00


7 marzo 2024 - PRESENZA
 (API Servizi srl - sede di Borgomanero)                                       

Orario: 9.00-13.00 + prova intermedia


12 marzo 2024 - PRESENZA 
(Zanetta Marino srl - Via Don Signini 37/D a Briga Novarese)     

Orario: 8.00-12.00 + prova pratica finale

REQUISITI DOCENTI
Le docenze verranno effettuate, con riferimento ai diversi argomenti, da personale con esperienza documentata, almeno triennale, sia nel settore della formazione sia nel settore della prevenzione, sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e da personale con esperienza professionale pratica, documenta, almeno triennale, nelle tecniche di utilizzazione delle attrezzature.

VALIDITA'
L'attestato ha validità quinquennale a partire dalla data di rilascio dell'attestato del corso.
Ogni 5 anni dovrà essere svolta una sessione formativa di aggiornamento con durata minima di 4 ore.

ATTESTATO
L'attestato verrà inviato in formato PDF a mezzo e-mail all'indirizzo del Referente aziendale indicato sul modulo di adesione.
Si ricorda che copia dell'attestato dovrà essere consegnata al partecipante del corso.

MODALITA' DI ISCRIZIONE
Il modulo di adesione compilato e l'autocertificazione del partecipante dovranno essere inviati a formazione@apimpresa.it almeno 10 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso. In caso di un numero di partecipanti maggiore a 4, si prega di inviare i nominativi in un file allegato riportante, per ogni partecipante, le informazioni richieste nel presente modulo.

L’Azienda si impegna a versare, al ricevimento della fattura, la quota di iscrizione al corso a mezzo bonifico bancario indicando come causale il “numero della fattura ricevuta” a favore di API SERVIZI SRL – Società Unipersonale - P.IVA: 01248980037 – Banca Popolare di Novara, codice IBAN IT 83 R 05034 10100 000000023314.
La quota di iscrizione comprende: partecipazione al corso con materiale didattico, test teorico ed esecuzione prova pratica ove prevista, attestato e servizi vari come previsti dai contenuti del corso.

Il corso è proposto ai seguenti costi:

Azienda aderente FAPI inserita in un piano gestito da API SERVIZI SRL   Gratuito
Azienda associata API                                                                                     € 200,00 + IVA a partecipante
Azienda non associata API                                                                              € 230,00 + IVA a partecipante
Ente non soggetto a IVA art. 14 Legge 537 del 24.12.93                                € 230,00 a partecipante

RINUNCIA O MANCATA PARTECIPAZIONE AL CORSO
L’iscrizione è vincolante se non disdetta con e-mail a formazione@apimpresa.it
In caso di rinuncia al corso, comunicata dopo i 10 giorni prima dell’inizio del corso, verrà applicata una penale pari
al 50% della quota di iscrizione al corso stesso.
In caso di rinuncia al corso, comunicata dopo i 2 giorni prima dell’inizio del corso, e/o in tutti i casi di mancata
partecipazione al corso, anche senza previa comunicazione, verrà applicata una penale pari al 100% della quota di
iscrizione al corso stesso.

Luogo

API Servizi - Sede di Borgomanero, Viale Marconi 115

Allegati

MODULO DI ADESIONEAutocertificazione partecipanti
Iscrizione on-line
 
Copyright © 2024 API Associazione Piccole e Medie Industrie delle province di Novara, Vco e Vercelli
C.F. 80017500036 PEC apimpresa@pec.cgn.it