Area Riservata
Cerca:
Ricerca avanzata
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Primo Soccorso »

PRIMO SCCORSO GRUPPO A

BAVENO, 7, 12, 14 marzo 2024



Iscrizione on-line

OBIETTIVI
Ogni datore di lavoro di una azienda dove sia impiegato almeno un lavoratore dipendente o equiparato è tenuto ad adottare le misure necessarie per la sicurezza e la salute dei lavoratori e designa preventivamente i lavoratori incaricati dell'attuazione delle misure di pronto soccorso (artt. 18 e 45 D.Lgs. 81/08).
I lavoratori incaricati dell'attività di pronto soccorso devono essere formati adeguatamente, e aggiornati con cadenza triennale, con istruzione teorica e pratica per l'attuazione delle misure di primo intervento (art. 3 DM 388/03).

Classificazione delle Aziende
Il DM n. 388/03 ha introdotto una classificazione delle aziende sulla quale è basata la durata del corso di formazione e del relativo aggiornamento.
Il decreto individua, in funzione della classificazione aziendale (gruppo A, B o C), le modalità di organizzazione del pronto soccorso, i requisiti e la formazione del personale addetto e le attrezzature minime di equipaggiamento e di protezione individuale. Per facilitare l’individuazione del proprio gruppo di appartenenza (A, B o C), nell’allegato denominato "Classificazione Pronto Soccorso" sono riportati in modo sintetico i criteri classificatori.

DESTINATARI
Lavoratori nominati dal datore di lavoro in qualità di addetti al primo soccorso per le aziende di gruppo A.

PREREQUISITI
Comprensione della lingua italiana scritta e parlata

DURATA
16 ore

CONTENUTI DEL CORSO 

Modulo A (6 ore)

Allertare il sistema soccorso
a) cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero di persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.)

b) comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai servizi di assistenza sanitaria di emergenza

Riconoscere un’emergenza sanitaria
a) scena dell’infortunio (raccolta delle informazioni; previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili)

b) accertamento delle condizioni psico-fisiche del lavoratore infortunato (funzioni vitali – polso, pressione, respiro; stato di coscienza; ipotermia ed ipertermia)

c) nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio

d) tecniche di autoprotezione del personale Addetto al Primo Soccorso

Attuare gli interventi di Primo Soccorso
a) sostenimento delle funzioni vitali (posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno)
b) riconoscimento e limiti di intervento di Primo Soccorso (lipotimia, sincope, shock; edema polmonare acuto; crisi asmatica; dolore acuto stenocardiaco; reazioni allergiche; crisi convulsive; emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico)

Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta

Modulo B (4 ore)

Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro

a) cenni di anatomia dello scheletro

b) lussazioni, fratture e complicanze

c) traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale

d) traumi e lesioni toraco-addominali

Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro

a) lesioni da freddo e da calore

b) lesioni da corrente elettrica

c) lesioni da agenti chimici

d) intossicazioni

e) ferite lacero contuse

f) emorragie esterne

Modulo C (6 ore)

Acquisire capacità di intervento pratico

a) tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.

b) tecniche di Primo Soccorso delle sindromi cerebrali acute

c) tecniche di Primo Soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta

d) tecniche di rianimazione cardiopolmonare

e) tecniche di tamponamento emorragico

f)  tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato

g) tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici

Test finale: 

Svolgimento di una prova di verifica consistente in un questionario a risposta multipla
Questionario di Gradimento

MODALITA’ DI FREQUENZA
7, 12, 14 marzo 2024 - PRESENZA (API Servizi srl - sede di Baveno)

Orario:  9.00-13.00 e 14.00-16.00 (7 marzo 2024)
            9.00-13.00 (12 marzo 2024)
            9.00-13.00 e 14.00-16.00 (14 marzo 2024)

REQUISITI DOCENTI
La formazione dei lavoratori designati è svolta da personale medico, in collaborazione, ove possibile, con il sistema di emergenza del Servizio Sanitario Nazionale. Nello svolgimento della parte pratica della formazione il medico può avvalersi della collaborazione di personale infermieristico o di altro personale specializzato.

VALIDITA'
L'attestato ha validità triennale a partire dalla data di rilascio dell'attestato del corso.
Ogni 3 anni dovrà essere svolta una sessione formativa di aggiornamento con durata minima di 6 ore.

ATTESTATO
L'attestato verrà inviato in formato PDF a mezzo e-mail all'indirizzo del Referente aziendale indicato sul modulo di adesione.

MODALITA' DI ISCRIZIONE
Il modulo di adesione compilato dovrà essere inviato a formazione@apimpresa.it almeno 10 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso. In caso di un numero di partecipanti maggiore a 4, si prega di inviare i nominativi in un file allegato riportante, per ogni partecipante, le informazioni richieste nel presente modulo.

L’Azienda si impegna a versare, al ricevimento della fattura, la quota di iscrizione al corso a mezzo bonifico bancario indicando come causale il “numero della fattura ricevuta” a favore di API SERVIZI SRL – Società Unipersonale - P.IVA: 01248980037 – Banca Popolare di Novara, codice IBAN IT 83 R 05034 10100 000000023314.
La quota di iscrizione comprende: partecipazione al corso con materiale didattico, test teorico ed esecuzione prova pratica ove prevista, attestato e servizi vari come previsti dai contenuti del corso.

Il corso è proposto ai seguenti costi:

Azienda aderente FAPI inserita in un piano gestito da API SERVIZI SRL    Gratuito
Azienda associata API                                                                                    € 200,00 + IVA a partecipante
Azienda non associata API                                                                             € 240,00 + IVA a partecipante
Ente non soggetto a IVA art. 14 Legge 537 del 24.12.93                             € 240,00 a partecipante

RINUNCIA O MANCATA PARTECIPAZIONE AL CORSO
L’iscrizione è vincolante se non disdetta con e-mail a formazione@apimpresa.it
In caso di rinuncia al corso, comunicata dopo i 10 giorni prima dell’inizio del corso, verrà applicata una penale pari
al 50% della quota di iscrizione al corso stesso.
In caso di rinuncia al corso, comunicata dopo i 2 giorni prima dell’inizio del corso, e/o in tutti i casi di mancata
partecipazione al corso, anche senza previa comunicazione, verrà applicata una penale pari al 100% della quota di
iscrizione al corso stesso.

Luogo

API Servizi - Sede di Baveno, S.S. 33 del Sempione km 87 c/o Lago Maggiore Center

Allegati

MODULO DI ADESIONE
Iscrizione on-line
 
Copyright © 2024 API Associazione Piccole e Medie Industrie delle province di Novara, Vco e Vercelli
C.F. 80017500036 PEC apimpresa@pec.cgn.it