Area Riservata
Cerca:
Ricerca avanzata
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Rls »

RLS

AULA VIRTUALE, 24, 26, giugno 2, 4, 9, 11 luglio 2024



Iscrizione on-line

OBIETTIVI
Il corso di formazione, della durata di 32 ore (di cui 12 ore inerenti i rischi specifici aziendali), è rivolto ai dipendenti che vengono designati o eletti a svolgere il ruolo di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza.

In attesa delle indicazioni sulla modalità, la durata, i contenuti specifici della formazione del RLS, che dovranno essere definite in sede di contrattazione collettiva*, i contenuti minimi del corso sono quelli definiti dall’art. 37, comma 11 del D.Lgs. 81/08, noto come Testo Unico sicurezza.

*Si ricorda che il corso di formazione iniziale può avere durata minima di 36 ore contro le 32, e la durata di aggiornamento da 8 ore annue indipendentemente dalle dimensioni aziendali, se specificato diversamente dal CCNL applicato. A titolo di esempio, le imprese che applicano il CCNL Unionmeccanica Piccola e Media Industria ai sensi dell'art. 10-Formazione RLS e RLST devono effettuare un corso di formazione iniziale della durata di 36 ore e un corso di aggiornamento della durata di 8 indipendentemente dalla dimensione aziendale.


DESTINATARI
Tutti i lavoratori di qualsiasi azienda, impresa, servizi, nel settore privato ed in quello pubblico, con qualsiasi tipologia di contratto (fisso, progetto, temporale, atipico).

PREREQUISITI
Comprensione della lingua italiana scritta e parlata

DURATA
32 ore

CONTENUTI DEL CORSO

Modulo 1

Quadro normativo in materia di sicurezza e salute dei lavoratori: D.Lgs. 81/08 Testo unico e Correttivo.
LEGISLAZIONE SPECIALE IN MATERIA DI SICUREZZA
Accordo Stato Regioni Formazione Lav. – Prep. – Dir. del 2011
Accordo Stato Regioni Formazione Dat. Lav.- Rspp, del 2011
Accordo Stato Regioni Attrezzature del 2012
Accordo Stato Regioni 7 luglio 2016 formazione RSPP-ASPP
D.M. Ministero lavoro del 6 marzo 2013(G.U. n.65 del 18/3/13)
Decreto del fare 2013(G.U. n. 194 del 20/3/13) modifiche al T.U. sicurezza del lavoro

Modulo 2

I principali soggetti coinvolti: adempimenti e responsabilità del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.
Il ruolo del dirigente
Il ruolo del preposto e l’azione di controllo
Le funzioni del medico competente
Informazione e formazione (artt. 36 e 37 del d.Lgs. 81/08)
Formazione antincendio ed emergenze
D.P.R. 151/11- DM 10/03/98 La prevenzione incendi nelle attività di lavoro
Il nuovo decreto Antincendio del 02 set 21 in vigore dal 04 ott 22

Modulo 3

La valutazione e le tipologie dei rischi
Il documento di valutazione dei rischi-schede-verbali-documenti specifici
Definizione dei fattori di rischio
I modelli organizzativi del testo unico
Il documento unico dei rischi interferenziali (Duvri)
Procedure delle ditte esterne in applicazione all’art. 26 Del d.Lgs. 81/08 “Testo unico sicurezza”

Modulo 4

La segnaletica di sicurezza e i Dpi
I sistemi di gestione sicurezza nel lavoro
Sgsl Uni Inail
Gli organi di vigilanza e di controllo

Modulo 5

Principi generali rischio
Stress lavoro correlato
Mobbing
Omologazione verifiche periodiche Dpr 462/01
L’ergonomia nei luoghi di lavoro

Modulo 6

Rischi specifici in azienda: rilevarli, valutarli, ridurli alla luce degli argomenti trattati in precedenza. Esempi pratici, casi reali e simulazioni

Modulo 7

Rischi specifici in azienda: rilevarli, valutarli, ridurli alla luce degli argomenti trattati in precedenza. Esempi pratici, casi reali e simulazioni

Modulo 8

Rischi specifici in azienda: rilevarli, valutarli, ridurli alla luce degli argomenti trattati in precedenza. Esempi pratici, casi reali e simulazioni

Test finale

Svolgimento di una prova di verifica consistente in un questionario a risposta multipla
Questionario di Gradimento

MODALITA’ DI FREQUENZA

24, 26, giugno 2, 4, 9, 11 luglio 2024- AULA VIRTUALE -Posti limitati (modalità sincrona con interazione docente/discente tramite collegamento google meet, il discente dovrà essere dotato di un PC oppure uno smartphone/tablet - collegati ad una connessione internet attiva)

Orario: 24 giugno 13.30- 17.30; 26 giugno, 4 e 11 luglio 9.00-13.00; 2 e 9 luglio 9.00 13.00 14.00 18.00

REQUISITI DOCENTI
Tutti i formatori hanno i requisiti richiesti dal Decreto Interministeriale 6 marzo 2013.

VALIDITA'
L'attestato ha validità annuale a partire dalla data di rilascio dell'attestato del corso.
Ogni anno dovrà essere svolta una sessione formativa di aggiornamento con durata minima di 4 o 8 ore.

ATTESTATO
L'attestato verrà inviato in formato PDF a mezzo e-mail all'indirizzo del Referente aziendale indicato sul modulo di adesione.
Si ricorda che copia dell'attestato dovrà essere consegnata al partecipante del corso.

MODALITA' DI ISCRIZIONE
Il modulo di adesione compilato dovrà essere inviato a formazione@apimpresa.it almeno 10 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso. In caso di un numero di partecipanti maggiore a 4, si prega di inviare i nominativi in un file allegato riportante, per ogni partecipante, le informazioni richieste nel presente modulo.

L’Azienda si impegna a versare, al ricevimento della fattura, la quota di iscrizione al corso a mezzo bonifico bancario indicando come causale il “numero della fattura ricevuta” a favore di API SERVIZI SRL – Società Unipersonale - P.IVA: 01248980037 – Banca Popolare di Novara, codice IBAN IT 83 R 05034 10100 000000023314.
La quota di iscrizione comprende: partecipazione al corso con materiale didattico, test teorico ed esecuzione prova pratica ove prevista, attestato e servizi vari come previsti dai contenuti del corso.

Il corso è proposto ai seguenti costi:

Azienda FAPI e API SERVIZI SRL                                                                   Gratuito
Azienda associata API                                                                                  € 380,00 + IVA a partecipante
Azienda non associata API                                                                            € 460,00 + IVA a partecipante
Ente non soggetto a IVA art. 14 Legge 537 del 24.12.93                                 € 460,00 a partecipante

*Rientrano nella categoria le aziende aderenti al FAPI e che hanno dato incarico ad API SERVIZI SRL.

RINUNCIA O MANCATA PARTECIPAZIONE AL CORSO
L’iscrizione è vincolante se non disdetta con e-mail a formazione@apimpresa.it
In caso di rinuncia al corso, comunicata dopo i 10 giorni prima dell’inizio del corso, verrà applicata una penale pari
al 50% della quota di iscrizione al corso stesso.
In caso di rinuncia al corso, comunicata dopo i 2 giorni prima dell’inizio del corso, e/o in tutti i casi di mancata
partecipazione al corso, anche senza previa comunicazione, verrà applicata una penale pari al 100% della quota di
iscrizione al corso stesso.

Luogo

Aula Virtuale

Allegati

MODULO ADESIONE
Iscrizione on-line
 
Copyright © 2024 API Associazione Piccole e Medie Industrie delle province di Novara, Vco e Vercelli
C.F. 80017500036 PEC apimpresa@pec.cgn.it